Errori principali che si commettono nel valutare l’acquisto di ICO

I principali errori che si commettono nella scelta della ICO in cui investire:

  • Non si presta attenzione se effettivamente la società in cui si vuole andare investire abbia o meno una sede legale. Avete mai visto una società che non ha un luogo fisico? Sembra assurdo ma la percentuale delle  ICO che non hanno una sede legale è altissima. Incredibile come si possa cascare in un così banale errore solamente perché si è desiderà guadagnare tanto in breve
  • Credere che investendo 1€ in ogni ICO, prima o poi ne beccherai una che va bene. E farà il botto. Attualmente sono più di 3000 quelle in circolazione, credi veramente che questo possa funzionare ?
  • Non si presta attenzione al business plan aziendale. A tutti gli effetti sarà un’azienda che produrrà un prodotto, così come funziona attualmente. L’unica differenza è data dalla capitalizzazione che non sarà in euro se parliamo dell’Italia o in generale dell’Europa ma di Criptomonete
  • Non studiare la roadmap aziendale : che programmi ha nel giro dei prossimi 2 anni ?
  • Non studiare il prodotto che andrà sviluppato e le possibili applicazioni e i problemi che si propone di risolvere. Perché è con  un prodotto che l’azienda produrrà degli utili ! Altrimenti gli unici utili che faranno sono quelli che gli dai tu all’iinizio.
  • Lasciarsi fregare dall’apparenza del bel marketing

Ho già detto che il prodotto è fondamentale ?

Bisogna valutare bene la situazione.

–  É veramente innovativo il prodotto che viene proposto ?

– Ce ne sono già altri uguali o simili ?

-Estata fatta un analisi di mercato?

– può effettivamente avere successo?

– quali sono i maggiori competitor?

– che fatturato hanno?

– che capitalizzazioni hanno?

– sta partendo sottotono?

– o è già sovrastimato ?

– chi fa parte del team ?

Gli svilippatori disonesti di una  ICO, dopo avervi venduto fuffa, fanno salire il titolo un pò così comprate ancora, per poi prendere e scappare col malloppo.

NON CREDETE AL MARKETING

ricercate la qualità

Altrimenti siete nel classico esempio di aziende super-quotate che appena arrivano sul mercato si schiantano!

In definitiva la più importante domanda da porsi è:

Può sostenersi e vivere nel mercato ?

Ragiona con il tuo cervello!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *